UMANESIMO E RINASCIMENTO

Logo Umanesimo

1138



Questo progetto parte da riflessioni semplici per approdare a soluzioni ambiziose, quelle che il titolo stesso dichiara: far rivivere un pensiero, un'idea, un modus vivendi che hanno caratterizzato un'epoca e che sono stati espressione di qualità della vita.
La molla che ci spinge non è la nostalgia del passato o un ottuso scetticismo di fronte al progresso. Al contrario, è proprio la fede nel futuro e nel benessere dell'essere umano, che ci sprona a studiare un progetto che abbia come base un concetto di sviluppo sostenibile ed uno sfruttamento reale delle risorse, nel pieno rispetto della naturalità dell'essere umano e delle cose.
Gli anni a venire investano la nostra società di valori e colori nuovi. E già oggi è normale sentire dentro di noi concetti che, fino ieri, ci erano lontani. Nuove concezioni di vita che parlano di multietnia, di convivenza con altre razze e che ci stimolano al confronto tra religioni e movimenti di pensiero diversi.
Perché il luogo dove dovranno crescere i nostri figli, sia una società vivibile, è necessario essere in grado oggi, di muovere e far funzionare le leve che, domani, garantiranno un'aspettativa di vita compatibile con le esigenze dell'essere umano. Questo, potremo farlo solo andando a scoprire in noi stessi quali sono le peculiarità reali dell'essere umano, attraverso il rispetto dell'ambiente che ci circonda ed una nuova riconsiderazione del rapporto che, come esseri umani, abbiamo il dovere di stabilire con gli altri individui.
Crediamo che la cultura necessaria ad accelerare gli indispensabili processi di integrazione, con cui stiamo cimentandoci, possa essere ricondotta a quei concetti che furono alla base dell'Umanesimo e del Rinascimento.
L'Umanesimo fu una corrente di pensiero e di azione, che ebbe come scopo quello di mettere in rilievo il valore e la dignità dell'uomo, ponendolo al centro di tutto l'universo.
Il Rinascimento ne fu la sua logica conseguenza, imponendo un rifiorire della civiltà, delle arti e della cultura, che fecero della Toscana ed in particolar modo della città di Firenze, il traino per la rinascita di tutto il mondo civile allora conosciuto.
Il Rinascimento fu dunque la fiaccola che illuminò un mondo oppresso dal buio e dall'ottusità del Medioevo, che brillo con tale intensità da permetterci, ancor oggi, di scorgerne il chiarore.
Crediamo, che i concetti e gli ideali che furono alla base di quella rinascita, non siano ancor oggi superati.
La società dei nostri giorni, a differenza di quella passata, ha molte più frecce a disposizione nel suo arco. Ha infatti la possibilità di attingere e di usufruire a pieni mani, di quanto la moderna tecnologia ha messo a nostra disposizione.
Unendo la filosofia del passato alla razionalità del presente, sarà possibile porre le basi di un Nuovo Umanesimo e di un nuovo Rinascimento, e rimettere l'essere umano ed i suoi valori al centro dell'universo, ricreando un nuovo equilibrio in grado di valicare le barriere della distanza, delle differenze di linguaggio e delle culture.



Progetto- Centro Culturale -
Progetto- Solidarità -
Progetto- Filiera -
Progetto- Centro Storico Empoli -

 

UMANESIMO E RINASCIMENTO
Associazione culturale: Via Lorenzo il Magnifico, 14 -  50129 Firenze - Italia
Tel: +39 55 474615 - Fax: +39 55 472300
E-mail: info@umanesimo.orgwww.umanesimo.org